SARDEGNA_Sciopero dal 1° giugno al 30 settembre 2018 dei reparti CDA, Staff Site Specialist, Tutte le Strutture di Vendita, Fraud Management, Credito, 191 Commerciale Fisso/Mobile, etc .

  • La disdetta unilaterale del II° livello di contrattazione aziendale (accordo 2008).  L’introduzione unilaterale di regolamenti aziendali in continua modifica.  Il tentativo aziendale di introdurre la solidarietà espansiva o la Cassa Integrazione.  L’annunciato “spezzatino” dell’azienda.  La timbratura in postazione.  L’intero progetto Site Specialist.  Il trasferimento coatto di lavoratori nel reparto Site Specialist, anche attraverso il controllo individuale. L’imposizione unilaterale di fruizione di 5 o più giorni di ferie entro il 30 giugno.  L’imposizione unilaterale di fruizione dei residui permessi individuali, in palese contrasto con il CCNL.  Le pressioni per la programmazione dei permessi L. 104/92.

Scarica comunicato:2018.05.31_Snater Sardegna_Comunicato_Sciopero regionale