LIGURIA_Sciopero dal 22 luglio al 21 settembre 2018 del “187” commerciale

  • La timbratura in postazione.
  • La disdetta unilaterale del II livello di contrattazione aziendale.
  • L’intenzione aziendale di far fruire forzatamente i residui permessi individuali in palese contrasto con il CCNL.
  • Il mancato rispetto del divieto di controllo individuale (L.300/70 art. 4).
  • Lo stress lavoro-correlato derivante dalle continue attaccature in front-end.
  • La chiusura della sede di La Spezia con trasferimento dei lavoratori alla sede di Pisa.

Scarica comunicato:2018.07.21_Snater Liguria_Comunicato_Sciopero 187 22 Luglio 2018