LAZIO_Il tempo è denaro… si, ma di chi?

IN TEORIA Nel 2016, in piena crisi di ricavi, le aziende di TLC italiane pensarono di utilizzare il c.d. ius variandi nei contratti stipulati con i clienti, fermo restando il diritto di recesso che spetterebbe ai consumatori che non vogliano aderire alle nuove condizioni; in altre parole ciò voleva dire che un’azienda sanapuò modificare le condizioni…

2019.08.06_Chi offre di più ?

Il 18 luglio terminavano dopo 3 (tre) giorni le famose  “trattative” (Sic!)con Telecom. I “semprefirmatari” CONCORDAVANO, tra l’altro, 500 nuove assunzioni con 24 giorni di “nuova solidarietà” per circa 28500 lavoratori (gli stessi che la stavano facendo da anni) + 8 giorni di “nuova solidarietà” per altri circa 11500 lavoratori, che per la prima volta…